Han Mu Do - Italia - Caserta


Vai ai contenuti

Menu principale:


Esami cintura nera 2011

Articoli

LA BENEFIT RACCOGLIE ELOGI ANCHE IN TERRITORIO OLANDESE

C:\Users\utente\Desktop\P1020394.JPG
Error File Open Error

dalla "Gazzetta di Caserta" del 29 ottobre 2011

L’ultimo Seminario Europeo di Hanmudo in Olanda ha offerto nuove emozioni per la scuola italiana. Rivedere il Fondatore Grand Master Kimm è già di per sé qualcosa che mette i brividi: allenarsi con lui significa diventare partecipi di più di 40 anni di sapere marziale, condividere nozioni, conoscenze e tradizioni millenarie tramandate di generazione in generazione tutto incanalato in un’arte marziale che riesce a coniugare tradizioni del passato ed esigenze del presente pur essendo proiettata nel futuro. E poi, durante gli esami di graduazione, i complimenti della commissione agli italiani, che ci hanno messo il cuore per non sfigurare davanti a una platea europea sempre più esigente, numerosa e tecnicamente preparata.E come sempre, quando si mette l’anima in ciò che si fa, tutti si sono accorti delle performance della squadra italiana del Benefit Club di Caserta preparata dal Maestro Fusco. In particolare di una ragazza volante che risponde al nome di Ester Sole, prima donna cintura nera in Italia con le sue “fantastic falling techniques” (fantastiche tecniche di caduta)come ha tenuto a precisare Master Nikki Banham, inglese, 6° dan e più alto in grado in Europa; di Filippo Lombardi con un esame asciutto, essenziale e allo stesso tempo spettacolare, precisissimo ed efficace nelle sue tecniche, e che festeggia a distanza di 10 giorni la meritatissima cintura nera insieme alla laurea in giurisprudenza; di Leo Semeraro, poliziotto approdato all’Hanmudo per maggiore sicurezza nel lavoro, che, nonostante la stanchezza di un viaggio massacrante iniziato per lui un giorno prima dalla Puglia, ha dato dimostrazione di un’ottima padronanza delle tecniche. Infine il primo allievo 2° dan in Italia, Francesco Bellantoni, anche lui elogiato da tutti per l’efficacia e l’accuratezza del suo lavoro, che si offriva con stoico altruismo quale sparring anche per gli esami di 1° dan. Due giorni di attesa per i risultati e la grande gioia al momento della proclamazione da parte dei candidati stessi e del Maestro, ritrovatosi con ben 4 cinture nere (più di ogni altro centro in Italia). Nel frattempo il seminario, condotto sempre magistralmente da GM Kimm, coadiuvato dal rappresentante Europeo e ottimo padrone di casa Master Frans van Boxtel. Un seminario basato per lo più sullo sparring, ma passato attraverso i piccoli trucchi per la migliore esecuzione delle tecniche di uscita dalle prese, la lotta a terra, le forme, con alcuni nuovi accorgimenti e la ricomparsa della forma con la spada corta. Per i gradi più alti la pratica con le tecniche di lancio del coltello. Ovviamente la due giorni in Olanda non è stata soltanto allenamento ed esami: indimenticabili le serate a cena in cui si mischiavano linguaggi e usanze, durante le quali GM Kimm deliziava tutti con racconti da cui si estrapolavano momenti di vita vissuta e perle di saggezza orientale. Infine la grande soddisfazione di poter ospitare qui in Italia (presumibilmente a Caserta presso il centro Benefit Club) il prossimo seminario europeo di GM Kimm il 16 e 17 giugno 2012. Pressati da moltissimi dei nostri colleghi europei, ansiosi di tornare nel nostro paese dopo le belle esperienze del 2009 e del 2005, abbiamo fatto formale richiesta a GM Kimm che ha accettato di buon grado.

Home Page | News | Sull'Han Mu Do | Han Mu Do Italia | Esami | Articoli | Foto | Video | Contattaci | Forum | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu